Rossignol origini storia del marchio stabilimento

10 DATE CHIAVE

Fondato sulle Alpi francesi, Rossignol ha modificato e migliorato il concetto di esperienza di montagna dal 1907. Una panoramica della storia e dello sviluppo di Rossignol attraverso 10 date chiave.

Rossignol origini storia del marchio foto d’epoca


IL VERO INIZIO

Quali erano i pensieri di Abel Rossignol mentre guardava le cime innevate di Le Sappey-en Chartreuse dal suo laboratorio di Voiron nel dipartimento francese dell'Isère? Probabilmente la stessa cosa di Roger Abondance che un centinaio di anni dopo si ritirò, un'ex stella delle corse che ammette di sognare di notte di produrre sci. Quando Abel lucidò i suoi primi listelli di legno nel 1907, non sapeva che cento anni dopo il suo nome sarebbe stato quello del marchio leader di sci al mondo.

Abel Rossignol foto 1907

Foto d’epoca di Emile Allais nel 1936

1936
Vincitore di una medaglia in combinata e in slalom ai Giochi Olimpici del 1936, il futuro campione del mondo del 1937 con sci "Rossignol", ha lavorato con Abel Rossignol dal 1936. Hanno firmato un accordo di sponsorizzazione, probabilmente uno dei primi al mondo!

1956
Acquistò l'azienda per trasformarla e svilupparla, rendendola semplicemente il più grande successo in quello che stava diventando l'industria dello sci. Boix-Vives aveva 29 anni e decise immediatamente di concentrare i suoi sforzi nella produzione degli sci, abbandonando l'attività di tornitura del legno. Si assicurò di avere il supporto di Emile Allais. Nel 1956, furono prodotte 8.000 paia di sci all'anno; cinque anni dopo, questa cifra sarebbe stata di 50.000; nel 1986, 8.000 paia di sci al giorno lasciavano le fabbriche internazionali del gruppo. Si trasformerà da semplice artigiano in leader nella produzione industriale negli sci.

Laurent Boix-Vive nel 1956
Campagna Rossignol del 1970

1970
ROSSIGNOL DIVENTA IL PRIMO PRODUTTORE MONDIALE DI SCI.

1987
IL PRIMO SNOWBOARD ROSSIGNOL
Jonas Emery, JF Pelchat, Dave Seoane, Travis Rice, Xavier de Le Rue, Todd Richards, Jeremy Jones, sono solo alcuni dei migliori freerider che hanno fatto parte del Rossignol Snowboards Team.

Campagna Rossignol del 1987
Scarponi da sci Rossignol del 1989

1989
I PRIMI SCARPONI ROSSIGNOL
Alcuni dei modelli di scarponi targati Rossignol negli anni '90: R900, Course K, Mid, Soft.

1996
ROSSIGNOL INIZIA A PRODURRE ABBIGLIAMENTO
La collezione di abbigliamento è iniziata con un programma junior per equipaggiare i club, dopo il grande successo suscitato dallo sci Yellow Power 7S.

Rossignol fa il suo ingresso nel settore Apparel nel 1996
Rossignol si dedica anche al freeski dal 1998

1998
INIZIA L’EPOCA DEL FREERIDE
Candide Thovex, Tanner Hall, Kevin Rolland, Manu Gaidet facevano tutti parte del Rossignol Team nella scena Freeride e Freestyle. Bandit e Scratch sarebbero diventati gli sci iconici di questo periodo trasformando l'industria dello sci.
2004
VIENE RAGGIUNTA LA PRODUZIONE TOTALE DI 50 MILIONI DI SCI DAL 1956

2014-18
I “ROSSIGNOL HEROES” ALLE OLIMPIADI
I “ROSSIGNOL HEROES” ALLE OLIMPIADI
33 medaglie alle Olimpiadi di Sochi nel 2014 39 medaglie nel 2018 alle Olimpiadi di Pyeong Chang con la collezione da sci Hero.

Immagine d’archivio della Band of Heroes